Di seguito è presentata una breve introduzione a StealthNet, il nuovo client basato sulla rete anonima RShare.

Cos'è StealthNet?

StealthNet è un programma basato sull'originale client RShare che è stato potenziato ed è in continuo sviluppo da parte di un team di sviluppatori tedeschi della comunità Planet Peer. A paragone con RShare, StealthNet offre un'ampia gamma di nuove funzionalità, come il download resuming (download interrotti potranno essere continuati), più linguaggi disponibili, filtri di ricerca per tipo di file ed altro ancora...

Nelle prime fasi di rilascio, StealthNet era conosciuto come RShare Community Edition (RShare CE). In seguito, per determinate ragioni, abbiamo dovuto rinominare il progetto, e la scelta è ricaduta su StealthNet. Tale è la ragione per cui la sezione di RShare sul Forum di Planet Peer è stata rinominata RShare/StealthNet.

Entrambi i client sono open source, quindi il loro codice sorgente è disponibile a tutti. Sono rilasciati sotto la licenza GPL.

Come funziona

StealthNet opera sulla rete RShare, il quale protocollo è stato sviluppato da Lars Regensburger con l'obbiettivo di raggiungere una forte anonimità/sicurezza pur riuscendo ad avere un'accettabile tasso di velocità in download. Nella rete RShare, tutto il traffico tra due nodi è instradato attraverso altri nodi della rete stessa, ed il traffico punto-punto viene criptato. La combinazione di queste due tecniche fornisce un altro grado di anonimità.

Se vuoi saperne di più riguardo RShare/StealthNet ed il suo funzionamento si raccomanda di visitare le pagine di Planet Peer Wiki:

a) RShare: http://www.planetpeer.de/wiki/index.php/RShare_%28Italian%29

b) StealthNet: http://www.planetpeer.de/wiki/index.php/StealthNet_%28Italian%29

I vantaggi rispetto ad altri P2P anonimi

StealthNet non è l'unico client P2P per lo scambio di risorse in modo anonimo. Ci sono altri progetti disponibili, come ANts o MUTE. Comunque, StealthNet ha un grande vantaggio: a paragone con i suoi concorrenti, esso è sotto l'attivo e costante sviluppo da parte di un team di sviluppatori che raccoglie le funzionalità richieste dalla comunità e, se possibile, le incorpora all'interno del programma.

Altri vantaggi sono:

  • facilità di utilizzo, soprattutto per i meno esperti, infatti basta un'installazione, abilitare il port fowarding se hai un router e sei pronto per partire in tutta sicurezza con StealthNet! Il P2P anonimo non è difficile da usare;
  • presenza di una moderna ed user-friendly interfaccia grafica (GUI), simile a quella che gli utenti di eMule sono abituati ad utilizzare;
  • veloce tasso di trasferimento, come misurato dalle circostanze, nonostante StealthNet sia un client P2P anonimo, esso riesce a raggiungere grosse velocità di download rispetto ai P2P anonimi concorrenti, soprattutto nel trasferimento di file di piccola dimensione (ciò può dipendere da parecchi fattori);
  • presenza dell'anti-flood-measure, cioè un sistema che impedisce il sabotaggio della rete inviando pacchetti di dati con contenuto insignificante o non conforme al protocollo utilizzato;
  • possibilità di utilizzare StealthNet anche con altri sistemi operativi oltre a Windows, tramite linea di comando installando il pacchetto Mono, compatibile con Linux, Mac OSx ed altri SO.

Perchè usare StealthNet invece di eDonkey & co.?

E' molto semplice. StealthNet nasce e viene sviluppato con l'idea di fornire un altro grado di sicurezza ed anonimità. Offre grandi livelli di protezione mentre altre reti ne sono sprovviste. In comparazione con le ordinarie reti P2P come eDonkey, in RShare è quasi impossibile localizzare un utente che condivide le proprie risorse. Tutto il traffico sulla rete è criptato punto-punto da avanzate tecniche di criptaggio, il traffico tra due nodi non è necessariamente imputabile a quei due nodi, siccome tutti i dati vengono instradati attraverso diversi nodi della rete e nessuno può sapere a chi sono destinati i dati.


Questo sito non è in alcun modo affiliato a StealthNET Ltd (www.stealthnet.net) od a Stealth Internet Services, Inc.® (www.stealthnet.com)

Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS!